Miami

Più ci avviciniamo verso Miami e più il cielo diventa cupo. La stagione delle piogge ancora non è passata. L'avventura sta per finire, lo sappiamo, e questo mi ricarica del tutto le batterie. L'aria adesso sa davvero di sud, piena di imperfezioni e d'umidità. L'inglese ha lasciato  posto allo spagnolo e noi decidiamo di andare a "caccia" di alligatori e di qualche sigaro cubano. Due giorni davvero pieni che si chiudono con la fortuna di aver trovato uno splendido orizzonte dal quale dare l'ultimo saluto a questa terra.

image.jpg
image.jpg